Scritto da Serie A

Fantacalcio Serie A: i consigli per la 3° giornata

Chi mettere e chi evitare al Fantacalcio per la 3° giornata di Serie A
Fantacalcio terza giornata - Leonardo Mancuso
3 min

Terminata finalmente la sosta per le nazionali, possiamo tornare a schierare i nostri campioncini al Fantacalcio.

La giornata si apre con l’anticipo del sabato Empoli-Venezia (ore 15:00), dal sapore di lotta salvezza.
Ma i nostri occhi sono già puntati sui primi due big match di questo campionato: Napoli – Juventus (sabato alle 18:00) e Milan – Lazio (domenica alle 18:00). La giornata si concluderà con il posticipo del lunedì Bologna – Hellas Verona (ore 20:45), utile a raccogliere gli ultimi bonus di giornata.

I consigliati

Portiere: Vanja Milinkovic-Savic (Torino)

Giornata di big match che possono farvi dubitare sullo schierare uno dei portieri top del campionato, ecco che allora emerge un’interessante possibilità dal match dell’Olimpico Grande Torino che vedrà opposti i granata e la Salernitana, squadra che anche contro la Roma si è distinta per un approccio molto difensivista.

Vanja Milinkovic-Savic può quindi essere un’ottima occasione per la vostra porta, a prezzi molto contenuti soprattutto se fate un fantacalcio a quotazione. Il mio consiglio è di rischiarlo per una partita che il Torino deve necessariamente vincere per prendere i primi 3 punti dell’era Juric.

Difensori: Domenico Criscito (Genoa)

A Cagliari andrà in scena una sfida che si preannuncia molto intensa tra i rossoblù e il Genoa, capitanato da Mimmo Criscito che per questa giornata può essere una grande occasione per le vostre rose. Un difensore rigorista è sempre un bel lusso al fanta, ma Criscito si è dimostrato anche molto tendente a prendere cartellini e voti non troppo alti.
Per questa giornata però semaforo verde per l’ex Zenit, ci aspettiamo una partita anche fallosa e chissà che non ci scappi il rigore, un’opportunità non da poco per i fantallenatori che possono schierarlo.

Centrocampisti: Roberto Soriano (Bologna)

Il nome di Roberto Soriano è passato un po’ in sordina nelle ultime settimane, come dimostrato da un prezzo all’asta mediamente in calo, data l’espulsione rimediata alla prima giornata.
Il centrocampista del Bologna si è ormai affermato come una vera e propria certezza al fanta, con un rendimento stellare nella passata stagione. Il nostro consiglio è quindi di lanciarlo per la sfida del Dall’Ara, contro un Verona che sembra non aver trovato le giuste misure e che può patire gli inserimenti del centrocampista italiano, interessante anche in chiave assist.
Una cosa è certa, non sottovalutate Roberto Soriano.

Attaccanti: Leonardo Mancuso (Empoli)

In una giornata tormentata tra big match e una pausa nazionali che vedrà molti giocatori importanti riunirsi al gruppo solo all’ultimo momento, trovare attaccanti titolari e da potenziali bonus non è facile. La nostra scelta ricade sul bomber dell’Empoli Leonardo Mancuso, protagonista della storica vittoria allo Stadium, che può ritagliarsi quest’anno un ruolo di primo piano tra i bomber di provincia.

L’avversario è un Venezia che in difesa ha sofferto e non poco, l’Empoli è in forma smagliante, insomma lasciare Mancuso fuori ci sembra una scelta di cui a posteriori potreste pentirvi, trovategli un posto nel vostro tridente.

La scommessa: Stefano Sensi (Inter)

Per l’uomo a sorpresa della terza giornata la nostra scelta è ricaduta su un giocatore che negli ultimi anni ha passato più tempo in infermeria che in campo, colpito da una sfortuna dietro l’altra, ma un giocatore che tecnicamente può ancora dire la sua e che il CT della Nazionale apprezza fortemente.

Stefano Sensi, che per l’occasione potrebbe addirittura giocare a ridosso della punta causa nazionali sudamericane problematiche, potrebbe essere il vostro gioiello a sorpresa per vincere la giornata, i rischi ci sono, parliamo di un giocatore che ha dato poche garanzie negli ultimi anni, ma le possibilità di vincere questa scommessa lo fanno balzare in cima ai nomi in ombra che vi consigliamo di schierare.

Stefano Sensi
Sensi possibile sorpresa per la terza giornata di Serie A (📷/GettyImages)

Gli sconsigliati

Portiere: Juan Musso (Atalanta)

L’Atalanta delle prime due giornate non sembra ancora essere entrata in condizione. Anzi, ha portato a casa i 3 punti contro il Toro in una partita sofferta e solo un pareggio contro il Bologna al termine di una partita dominata. Sembra quindi una Dea “al contrario” rispetto a quella che conosciamo.

È difficile pensare ad un cambio di passo e ritmo nella giornata immediatamente successiva alla pausa nazionale. In più, stiamo dicendo a più riprese che la Fiorentina di quest’anno si rivelerà una squadra temibilissima, quindi mettiamo in conto almeno 1 malus da gol subito per Juan Musso. C’è di meglio per questa giornata.

Difensori: Roger Ibanez (Roma)

Roger Ibañez non ci lascia mai tranquilli: ci mostra prestazione sopra le righe alcune volte e subito dopo magari delle amnesie difensive. Quest’anno però, anche grazie all’assetto che Mou ha dato alla squadra è più semplice aspettarsi una difesa più solida, coperta e attenta.

Roger Ibanez
Ibanez rischioso per questa giornata (📷/GettyImages)

Contro un Sassuolo che vestirà l’abito delle serate importanti, meglio stare alla larga da Roger, che potrebbe anche trovarsi a rincorrere i vari piccoletti offensivi del Sassuolo, senza escludere il subentro di Scamacca a mischiare le carte in tavola.

Centrocampisti: Mikkel Damsgaard (Sampdoria)

Damsgaard ha spesso incantato contro le Milanesi. Questa Inter però sembra aver mantenuto la solidità vista con Antonio Conte in panchina, lasciando le briciole o quasi ai primi due avversari di campionato.

Considerando anche il ritmo che i nerazzurri vorranno imporre, Mikkel Damsgaard potrebbe non trovarsi perfettamente a proprio agio fantacalcisticamente parlando, in una serata con poche occasioni da bonus tra i piedi. Sarà sicuramente prezioso in partita, ma nei fantasy game non basta e preferiamo qualcuno con un match-up più favorevole alla ricerca del bonus pesante.

Attaccanti: Edin Dzeko (Inter)

Anche qui abbiamo un giocatore da “bene ma non benissimo”. L’utilità di Edin Dzeko nella manovra dell’Inter è indubbia, ma in una partita contro un avversario che cercherà di chiudere gli spazi il più possibile, Edin sarà utile in campo per cercare dialogo con il centrocampo e il compagno di reparto, agendo quasi da regista offensivo, ma non al fantacalcio in cui cerchiamo il +3.

Salvo tap-in e colpi di testa da posizioni molto favorevoli, per questa giornata meglio preferire altro, senza dimenticare il ballottaggio di formazione con il Tucu Correa, partito a razzo con una doppietta nella gara prima della sosta.

La possibile sorpresa (in negativo): Andrea Belotti (Torino)

In tanti hanno comprato Andrea Belotti come semi-top in leghe numerose ma non troppo.
In leghe estremamente numerose non è da escludere Belotti possa essere l’uomo più pericoloso del vostro attacco. Non ci sarebbe match-up migliore di quello con la Salernitana per sperare almeno in una doppietta, ma purtroppo il Gallo arriva a questa partita con qualche acciacco e una condizione fisica già non brillante nelle prime due uscite. Il problema al perone va trattato con molta cautela, quindi Juric potrebbe anche essere intenzionato a dargli un turno di riposo.

Abbiamo fatto anche una live sui consigli per l’asta (potete rivederla cliccando su questo link).

(Visited 106 times, 1 visits today)
Close