Scritto da Serie A

Fantacalcio Serie A: i consigli per la prima giornata

Chi mettere e chi evitare al Fantacalcio per la 1° giornata di Serie A
Jordan Veretout
2 min

Con l’inizio della Serie A si apre anche la nuova stagione del Fantacalcio. Andiamo a scoprire, ruolo per ruolo, quali sono i giocatori da schierare e quali invece da evitare per la prima giornata di campionato (partenza alle ore 18:30 con la nuova Inter di Simone Inzaghi che ospita a San Siro il Genoa di Davide Ballardini).

I consigliati

Portiere: Alessio Cragno (Cagliari)

Il portiere del Cagliari viene da un’ottima stagione, con la difesa che dall’arrivo di Semplici in corsa della scorsa stagione è riuscita a diventare molto difficile da perforare. L’avversario è uno Spezia che ha affrontato una preseason a dir poco burrascosa con il Covid-19.
Tra i nomi meno in vista quello di Cragno ci sembra il più interessante per difendere i pali della vostra fantasquadra.

Difensori: Matteo Darmian (Inter)

Questa estate è stata molto movimentata per i tifosi nerazzurri per le partenze di vari big, ma ora torna il campo e la formazione di Simone Inzaghi parte sicuramente con grandi ambizioni. L’occasione al fantacalcio può essere Matteo Darmian che giocherà nella linea dei 5, nel ruolo che si presume avrà Dumfries, una posizione sempre molto ambita dai fantallenatori.
Nella scorsa stagione ha marcato con diversi gol pesanti, chissà se non partirà col botto motivato dalla concorrenza.

Centrocampisti: Jordan Veretout (Roma)

L’uomo più interessante per la prima giornata in mezzo al campo è senza dubbio Jordan Veretout, ex nella sfida dell’Olimpico contro la Fiorentina. Il centrocampista giallorosso è un vero e proprio top per il fantacalcio in quanto rigorista, e occhio che la Roma di Mourinho potrebbe essere una squadra da molti piazzati, e Veretout è tra i papabili per tirare non solo i rigori.
Dalla Fiorentina ci aspettiamo necessiti di un po’ di tempo per assorbire i dettami tattici di Italiano, mentre la Roma ha già iniziato la stagione e sicuramente è più avanti nella preparazione. Schieratelo senza troppi dubbi.

Attaccanti: Musa Barrow (Bologna)

Il Bologna viene da una sconfitta rovinosa in Coppa Italia con la Ternana e l’occasione che si presenta alla prima di campionato è ghiottissima: arriva una Salernitana che per buona parte dell’estate non aveva neanche la certezza di giocarlo questo campionato.
Questa che inizia sabato sembra essere la vera stagione decisiva per il salto di qualità del gambiano, da cui Mihajlovic chiede sempre tanto per le indubbie potenzialità. Avversario e voglia di riscatto ci fanno dire avanti tutta con Musa.

La possibile sorpresa: Federico Bernardeschi (Juventus)

Dopo due anni in penombra torna Allegri e uno dei giocatori che potrebbero essere più avvantaggiati dal cambio potrebbe essere Federico Bernardeschi. L’attaccante italiano, fresco di medaglia di campione d’Europa con due rigori decisivi alla lotteria, sembra pronto a giocare in una posizione inedita in mezzo al campo, dove Max Allegri crede possa esprimersi al meglio: quella di mezzala. La partita con l’Udinese può rivelarsi molto bloccata, chissà se non possa sbloccarla Berna con un tiro da fuori come quello con cui ha segnato all’Atalanta.

Gli sconsigliati

Portiere: Niki Maenpaa (Venezia)

Il Venezia si prepara ad una prima giornata di campionato a dir poco proibitiva, contro il Napoli di Luciano Spalletti. I partenopei non sono solo una big di Serie A, ma anche una delle candidate al titolo di miglior attacco della Serie A. Nessuno è in cerca di un rischio da 3-4 malus in porta, quindi statene alla larga per questa giornata.

Niki Maenpaa
Schieratelo a vostro rischio e pericolo (📷/GettyImages)

Difensori: Stefan Strandberg (Salernitana)

Quasi al pari della retroguardia del Venezia, anche la Salernitana avrà un avversario ostico.
Il Bologna di Sinisa, con il suo estro offensivo, è in grado di mettere in difficoltà chiunque, quindi le sviste difensive grossolane degli avversari sono dietro l’angolo. Strandberg non dà sicurezze per questa giornata.

Centrocampisti: Jean-Victor Makengo (Udinese)

Il centrocampista dell’Udinese dovrà vedersela contro la Juventus targata Massimiliano Allegri.
Il predominio di campo che avrà la Juve, sommato alla tecnica degli interpreti in rosa, non metterà per niente a suo agio il disordinato Makengo. Da evitare.

Attaccanti: Tammy Abraham (Roma)

Il nuovo acquisto della Roma è da pochi giorni arrivato nella capitale. Avrà quindi preso parte a pochi allenamenti e difficilmente Mourinho vorrà lanciarlo nella mischia da titolare. Forse avrà a disposizione al massimo qualche minuto da subentrante.
Per questa giornata meglio Shomurodov, stando sempre attenti però ad eventuali ribaltoni di formazione durante la giornata di domani.

La possibile sorpresa (in negativo): Domenico Berardi (Sassuolo)

In molti lo avranno acquistato come semi-top, dopo la stagione da 17 gol dell’anno scorso, ma nelle ultime ore si susseguono voci di un pericolo rottura tra società e giocatore, che vorrebbe affrontare nuove sfide altrove. Alto rischio panchina per Berardi quindi. Solo le formazioni ufficiali delle 17:30 circa di domani potranno chiarirci le idee.

Abbiamo fatto anche una live sui consigli per l’asta, potete rivederla cliccando su questo link.

(Visited 78 times, 1 visits today)
Close