Scritto da Serie A

Fantacalcio Serie A: i consigli per la 12a giornata

3 min

La 12° giornata di campionato è alle porte, l’ultima prima della pausa nazionale di novembre. La giornata si aprirà con Empoli – Genoa venerdì alle 20:45 e si chiuderà con il derby Milan – Inter domenica alle 20:45. Nel mezzo non avremo nessun big match, ma tanti scontri da punti pesanti per le posizioni che contano, come l’anticipo di sabato Juventus – Fiorentina e Napoli – Hellas Verona domenica. 

Consigliati

Portiere: Andrea Consigli (Udinese-Sassuolo)

Giornata non banale per la selezione del portiere considerando le varie sfide che ci aspettiamo ad alto punteggio e qualche assenza in difesa da non sottovalutare. Ed è in questi momenti che avere un portiere di provincia dal rendimento affidabile come Andrea Consigli può risultarsi decisamente utile, con l’estremo difensore che, con il suo Sassuolo, va a Udine ad affrontare la squadra di mister Gotti, squadra che basa le sue fortune sulla sua grande solidità difensiva.

Consigli con il Sassuolo
Interessante anche in ottica modificatore per questa giornata (📷/Getty Images)

Potrebbe essere un buon pomeriggio per il portiere neroverde che quindi diventa una primissima scelta in caso di ballottaggi o partite particolarmente scomode del vostro portiere di big. Da non sottovalutare anche in ottica modificatore.

Difensori: Juan Cuadrado (Juventus-Fiorentina)

La sfida di cartello del sabato della dodicesima giornata è senza dubbio rappresentata da una grande classica del calcio italiano: la Juventus di Massimiliano Allegri ospita la Fiorentina di Vincenzo Italiano in una sfida dalla grande importanza emotiva, soprattutto in casa viola.

Sfida senza dubbio all’insegna degli ex con Chiesa e Cuadrado che affrontano il loro passato, e proprio il colombiano è il nostro uomo in difesa di giornata: il suo rendimento attuale in chiave fantacalcistica è senza girarci intorno assolutamente deludente, con un solo gol segnato alla prima giornata e addirittura nessun assist, specialità della casa quando parliamo del laterale colombiano. Motivazioni da ex e voglia di tornare un protagonista in questa Juve: gli ingredienti per un grande Cuadrado ci sono tutti e quindi va lanciato in difesa: ci aspettiamo molto da lui.

Centrocampisti: Giulio Maggiore (Spezia-Torino)

Pescare a centrocampo in questa giornata evitando i nomi classici o clamorosamente in hype non è stato assolutamente semplice, ed è per questo che ci siamo affidati a un giocatore che sta diventando sempre più sinonimo di garanzia di rendimento al fantacalcio: il capitano dello Spezia Giulio Maggiore, che affronta in una sfida particolarmente insidiosa una delle grandi sorprese di questo inizio di campionato, il Torino di Ivan Juric.

La sfida non sarà per nulla semplice ma è in queste gare di lotta che il capitano dei liguri si esalta, e per questo motivo tendiamo a dargli fiducia, in una partita in cui vorrà assolutamente portare i suoi compagni in una posizione di classifica più tranquilla e allo stesso tempo scacciare le nubi sulla panchina di Thiago Motta.

Attaccanti: Andrea Pinamonti (Empoli-Genoa)

Arriviamo quindi all’attacco, il reparto sicuramente più interessante quando parliamo di fantacalcio e quello che sorregge l’intera squadra sotto il profilo dei bonus e scegliamo per il prossimo turno un attaccante che si sta facendo valere dopo un anno di panchina alle spalle di un mostro sacro come Lukaku.

Parliamo proprio di Andrea Pinamonti, bomber titolare di una delle squadre più esaltanti di questo avvio di campionato, l’Empoli di Aurelio Andreazzoli. Il primavera nerazzurro sta vivendo uno dei suoi migliori momenti in carriera e si sta affermando anche come rigorista principe dei toscani, mostrando anche una personalità non da tutti. Insomma, i motivi per schierarlo ci sono tutti, anche a scapito di attaccanti più quotati in partite che si prospettano chiuse. L’ora di Pinamonti è scattata, sta a voi non tenerlo fuori

Scommessa: Hakan Calhanoglu (Milan-Inter)

Questa volta la scommessa è di quelle in apparenza disperate perché il nome è quello di Hakan Calhanoglu, centrocampista turco che in estate è passato da una sponda all’altra del Naviglio, vestendosi di nerazzurro dopo un’annata da protagonista in rossonero. Nonostante non stia passando un buon momento di forma lo lanceremmo da titolare, nei derby contano gli episodi e gli ex spesso si mettono in mostra. Altro fattore da non sottovalutare la grande pericolosità dei nerazzurri sui piazzati date le numerose torri che schierano in formazione, piazzati affidati al destro di Hakan Calhanoglu, di gran lunga uno dei migliori del campionato in questo fondamentale.

Gli sconsigliati

Portiere: Samir Handanovic (Milan-Inter)

Domenica andrà in scena il derby con una posta in palio importante. Potrebbe essere uno scontro da sliding doors della stagione. Il Milan vincendo potrebbe lanciarsi verso lo scudetto (con uno sguardo al Napoli) smorzando i sogni dell’Inter, l’Inter invece potrebbe definitivamente rientrare in corsa dopo qualche scivolone. Il Milan vorrà anche riscattare la delusione di Champions League. È difficile quindi fare un pronostico sul favorito, ma più di un malus da gol subito per Handanovic è da mettere seriamente in conto in una partita che si preannuncia apertissima. Pertanto occorre valutare anche altre alternative nel vostro reparto portieri.

Difensori: Amir Rrahmani (Napoli-Hellas Verona)

Il Napoli è nettamente la miglior difesa del campionato, almeno stando ai numeri (soli 3 gol subiti in 11 giornate). Questa volta però mancherà Koulibaly al fianco di Rrahmani e quindi qualche svista in più della linea difensiva potrebbe palesarsi, non solo a causa della coppia inedita formata da Rrahmani e Juan Jesus, ma anche perché il Verona è tra i migliori attacchi del campionato dall’arrivo di Tudor sulla panchina. Considerato che in molti avranno acquistato Rrahmani non considerandolo un titolare ad inizio anno, non dategli fiducia cieca e prendete in considerazione anche gli altri difensori della vostra rosa prima di schierare la formazione.

Centrocampisti: Hamed Junior Traorè (Udinese-Sassuolo)

Il Sassuolo di Dionisi è una delle incognite di questo campionato in ottica fantacalcio. Nonostante i tanti giocatori tecnici e le belle idee di gioco, purtroppo finora i neroverdi hanno raramente convinto a pieno, magari andando a sprazzi durante le partite o incappando in scivoloni come quello dell’ultima giornata contro l’Empoli. Questa volta, in più, l’avversario è l’Udinese, una squadra di base solida difensivamente parlando. Non fatevi quindi ingannare troppo da Traorè quindi in ottica bonus. 

Traorè col Sassuolo
Non l’uomo migliore per scardinare l’ottima difesa dell’Udinese (📷/Getty Images)

Attaccanti: Fabio Quagliarella (Sampdoria-Bologna)

La Sampdoria è ancor meno leggibile rispetto al Sassuolo. I rumors intorno a d’Aversa aumentano, così come le critiche provenienti dal sottoscritto. Tra infortuni e idee di gioco rivedibili o forse troppo difensiviste, è difficile riporre fiducia nella Samp. Il risultato diretto è che finora i bonus di Quaglia (rigori esclusi) latitano. Non è più un top o semi-top come qualche anno fa e ne va preso atto. Tra l’altro il prossimo avversario è il Bologna che sembra aver trovato la retta via sia per creazione offensiva che per assetto difensivo.

La possibile sorpresa in negativo: Dries Mertens (Napoli-Hellas Verona)

Il sottoscritto non ha minimamente esitato a lanciare titolare Mertens alla scorsa giornata contro la Salernitana. Lo avevo acquistato proprio per casi come quello dell’infortunio di Osimhen o per il periodo di Coppa d’Africa. Purtroppo però la scelta non ha pagato, con un Mertens apparso ancora fuori forma e ritmo e abbastanza avulso in un Napoli che ha troppo bisogno forse di un centravanti “classico” in queste situazioni.

Questa volta però non siamo nemmeno sicuri possa partire titolare, con Petagna che scala le posizioni in questo periodo di necessità per Spalletti. Di certo Mertens ha le qualità per fare bonus quando e come vuole, ma un 5 come alla scorsa giornata potrebbe essere di nuovo dietro l’angolo.

(Visited 88 times, 1 visits today)
Close