Scritto da Serie A

Fantacalcio Serie A: i consigli per la 17a giornata

3 min

Dopo un emozionante turno europeo che ha concluso la fase a gironi delle manifestazioni UEFA, torna in campo la Serie A ed il Fantacalcio. Ad aprire il turno ci pensa il Derby della Lanterna stasera alle 20:45 tra Genoa e Samp. Turno abbastanza agevole per le top 7, anche se Sassuolo-Lazio e Verona-Atalanta potrebbero essere delle partite più complicate del previsto visto l’ottimo avvio delle due outsider. Curiosità anche per l’anticipo di sabato alle 20:45 dove il Milan va a Udine ad affrontare la prima Udinese del post-Gotti.

Consigliati

Portiere: Salvatore Sirigu (Genoa – Sampdoria)

Diciassettesima giornata che si apre subito con una partita di fuoco: a Genova è infatti ora del Derby della Lanterna, con i rossoblù di Shevchenko che vogliono disperatamente portarsi a casa i primi 3 punti dell’era post-Ballardini segnando anche i primi gol della nuova gestione. Il consigliato lo scegliamo però tra i pali, con Salvatore Sirigu che già all’ultima ha fatto vedere tutte le sue qualità difendendo con le unghie e con i denti la porta genoana contro i continui assalti bianconeri. I derby sono sempre partite scorbutiche e fallose, e ci aspettiamo questo possa portare a una buona prestazione difensiva del Genoa, magari condita con una rete inviolata.

Difensori: Alessandro Bastoni (Inter – Cagliari)

Per la vostra linea difensiva il nome di giornata è quello di un difensore che nelle ultime settimane sta elevando ancor di più il rendimento insieme a tutta la sua squadra. Parliamo di Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter e della Nazionale italiana, in forma smagliante nelle ultime uscite stagionali. La partita di San Siro col Cagliari potrebbe essere una partita da 3 punti scontati per i nerazzurri che però dovranno scardinare il muro difensivo degli isolani ed ecco che la qualità nell’impostazione e nei cross di Bastoni può diventare un fattore, oltre ai suoi voti sempre alti in ottica modificatore. Puntateci senza problemi.

Centrocampisti: Mattia Zaccagni (Sassuolo – Lazio)

Finalmente Mattia Zaccagni! A Marassi la Lazio e il Fantacalcio hanno ritrovato un protagonista potenzialmente preziosissimo, con il fantasista ex Hellas Verona che, superate le noie fisiche, ha dato un saggio delle sue qualità che hanno convinto i biancocelesti a portarlo a Roma. Una partita sublime deliziata da un assist e mezzo, che fa balzare l’appetibilità di Mattia di nuovo ad alti livelli.

La sfida del Mapei con il Sassuolo potrebbe premiare la qualità dell’esterno italiano, e chissà che non torni al gol che gli manca da inizio stagione con la maglia del Verona. Tra i centrocampisti alternative migliori non ne troviamo molte, fiducia nell’ala della formazione allenata da Maurizio Sarri, i suoi spunti potrebbero risultare decisivi per eventuali punti laziali.

Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo – Lazio)

Arriviamo al reparto offensivo, dove peschiamo sempre dalla sfida di Reggio Emilia, ma questa volta da sponda neroverde: il consigliato è infatti Domenico Berardi, esterno del Sassuolo che sta letteralmente trascinando i ragazzi di Dionisi a furia di prestazioni di grande livello, rassicuranti anche in ottica nazionale. La sfida è di quelle interessanti e potenzialmente da over pesante tra Sassuolo e Lazio, e Mimmo potrebbe sfruttare le difficoltà difensive sulle fasce della formazione biancoceleste. Di sicuro Berardi ha dimostrato di esaltarsi quest’anno nelle grandi partite, e per questa sfida lo lanceremmo titolare senza alcun problema, l’occasione di migliorare il suo già ottimo score è ghiotta.

Scommessa: Federico Bernardeschi (Venezia – Juventus)

Anche questa settimana ho deciso di non andarci leggero con la scommessa, scegliendo un nome solo per cuori forti. Al Penzo di Venezia arriva una lanciata Juventus, fresca del primato nel girone di Champions, in piena rimonta per entrare nelle prime 4 del campionato. L’uomo a sorpresa che consigliamo questa volta è Federico Bernardeschi, per chi ama rischiare la giocata anche al fanta, che vuole spezzare un digiuno da 500 giorni dal gol. La sua forma sembra essere in netto miglioramento e la gestione Allegri sembra lo stia facendo tornare a buonissimi livelli. Che sia arrivata l’ora di Berna?

Gli sconsigliati

Portiere: Thomas Strakosha (Sassuolo – Lazio)

Passiamo agli sconsigliati, e iniziamo da un nome molto caro a questa rubrica. Eh sì, parliamo proprio di Thomas Strakosha, portiere della Lazio dopo aver soffiato il posto al deludente Reina, che affronta il Sassuolo in un match che prevediamo scoppiettante. Alternative in partite più agevoli in questa giornata le possiamo trovare tranquillamente, ergo eviteremmo di schierare il portiere albanese, gli attaccanti neroverdi possono far male.

Difensori: Merih Demiral (Verona – Atalanta)

Difensore che fa gol nella giornata precedente, che faccio non lo confermo? Nel caso di Merih Demiral ci prendiamo il rischio di sconsigliarvelo, potete pescare di meglio per la vostra difesa. L’Atalanta arriva infatti a Verona dopo un match pesantissimo mentalmente e fisicamente contro il Villareal, che ha condannato la Dea a passare per le forche Caudine dei sedicesimi di Europa League.

La stanchezza del difensore ex Juve, unita alla sua caratteristica di commettere spesso l’errorino difensivo sono buoni motivi per tenerlo fuori, poi affronta Giovanni Simeone, uno degli attaccanti più in forma del campionato. Vi abbiamo convinto no?

Centrocampisti: Roberto Soriano (Torino – Bologna)

Sono quasi finiti i bonus fiducia per uno dei centrocampisti più scintillanti sotto il punto di vista della fantamedia della scorsa stagione. Roberto Soriano sembra ormai lontano parente del centrocampista vicino alla doppia cifra decisivo per l’attacco a podio nei vostri fantacalcio. La sfida è col Torino in trasferta, sfida che si preannuncia difficile e fisica, per cui tenderemmo a lasciare fuori Soriano, che ha anche il vizietto del cartellino facile che in partite come questa ci scappa molto spesso. Scegliete altrove in mezzo al campo.

Attaccanti: Francesco Caputo (Genoa – Sampdoria)

L’uomo da evitare nel tridente è uno dei più amati dei fantallenatori: Francesco Caputo. La situazione in casa Samp è a dir poco tempestosa, con un D’Aversa ancora in panchina semplicemente per l’arresto in settimana del presidente Ferrero. Il Derby sembra arrivare come occasione della vita per entrambe, ma la storia ci insegna che chi è nel momento di maggior difficoltà tende a uscire dalla tempesta in partite così, e chissà che il Genoa non possa onorare questa tradizione. Il ballottaggio con Quagliarella lo rende poi ancor meno appetibile, non ci resta altro che accomodare Ciccio a malincuore in panchina.

La possibile sorpresa in negativo: Joao Pedro (Inter – Cagliari)

Un’altra scelta per cuori forti arriva da San Siro, dove lo sconsigliato è uno dei nomi più chiacchierati del panorama calcistico italiano, soprattutto per un suo eventuale ingresso nella Nazionale di Roberto Mancini (ne abbiamo parlato anche sul nostro canale Twitch). Il nostro nome è proprio quello di Joao Pedro, punta del Cagliari che sta letteralmente trascinando i rossoblù sulle sue spalle, nella speranza di portarli a una salvezza che si complica sempre di più.

Il nome è di quelli top tra gli attaccanti ma la superba difesa nerazzurra unita ad un piano partita cagliaritano che ci aspettiamo di catenaccio e poco più rendono la scelta di panchinarlo non così folle, avrà occasioni migliori per timbrare.

(Visited 78 times, 1 visits today)
Close