Scritto da Serie A

Consigli Fantacalcio Serie A | 10a giornata

I nostri consigli per il Fantacalcio
3 min

Decima giornata in arrivo, in un campionato frenetico che si fermerà solo a novembre con l’inizio dei mondiali.
La 10° giornata si aprirà con Empoli – Monza oggi alle 15:00 e si concluderà lunedì alle 20:45 con la sfida tra Lecce e Fiorentina.

Consigliati

Portiere: Ionut Radu (Spezia – Cremonese)

Tra i pali scegliamo l’estremo difensore di una squadra chiamata a fare punti ora per la salvezza dopo un calendario iniziale terrificante. Parliamo del rumeno Ionut Radu, ex Inter, che al netto di qualche errore sta fornendo grandi prestazioni.

La sfida con lo Spezia è un classico scontro salvezza con tanto da perdere da entrambe le parti, chissà che Radu non possa essere un grande protagonista per portare punti pesantissimi ai Grigi.

Difensori: Cristiano Biraghi (Lecce – Fiorentina)

Per il reparto difensivo scegliamo il capitano della Viola Cristiano Biraghi, uomo incaricato ai piazzati nella squadra di Italiano. Dopo l’ottima vittoria europea, c’è un 4-0 interno con la Lazio da riscattare, e occhio ai bonus del terzino ex Inter, il ritorno di Nico potrebbe essere linfa per l’attacco fiorentino, potete puntare su Biraghi.

Centrocampisti: Rade Krunic (Verona – Milan)

Per il centrocampo scegliamo uno dei fedelissimi di Stefano Pioli, Rade Krunic, che va a Verona con il suo Milan per continuare la corsa scudetto. I suoi inserimenti potrebbero essere la chiave per scardinare la difesa scaligera, che proverà l’impresa contro i campioni d’Italia alla prima in panchina dell’ex rossonero Salvatore Bocchetti. Senza alternative di lusso ci piace Krunic, potete schierarlo.

Attaccanti: Victor Osimhen (Napoli – Bologna)

È tornato Victor Osimhen, finalmente i fantallenatori possono riabbracciare uno dei giocatori sicuramente più pagati dell’asta estiva, che nei 40 minuti in Champions ha fatto vedere una grandissima fame di gol, abbinata sicuramente ad una frenesia forse eccessiva. 

Diverse probabili formazioni lo danno in panchina per lo scontro casalingo con il Bologna, ma il nigeriano va schierato senza se e senza ma, anche in 40 minuti può essere decisivo contro una delle sue vittime preferite, da schierare.

Scommessa: Ademola Lookman (Atalanta – Sassuolo)

Il nostro jolly è una delle grandi sorprese della stagione della Dea di Gianpiero Gasperini: il neo arrivato dall’Inghilterra Ademola Lookman, marcatore anche della sfida della Dacia Arena contro l’Udinese. Al Gewiss Stadium arriva il Sassuolo, squadra che storicamente soffre i velocisti e soffre l’Atalanta di Gasperini, che con Muriel e Lookman può colpire una difesa neroverde finora sorprendente. Fiducia nell’Atalanta.

Sconsigliati

Portiere: Andrea Consigli (Atalanta – Sassuolo)

Consigli è il portiere ad avere portato a casa più clean sheet finora in questa Serie A. Contro l’Atalanta, che ha da poco perso la maglia rosa tanto difesa da Gasperini, potrebbe invertirsi la tendenza. Specie perché il Sassuolo è solito essere ai due estremi: partita da zero gol subiti o partita da gol subiti a grappoli. Almeno un -2 in preventivo per Consigli

Difensore: Gleison Bremer (Torino – Juventus)

È un ex? Sì. È un difensore che all’asta si presentava come top? Sì. Con questa Juve purtroppo non basta. Molte redazioni iniziano a punire anche i meno colpevoli delle disfatte bianconere e nel derby potrebbe arrivare il capitombolo definitivo: un Torino che pressa alto, in una partita post debacle di Champions, seguita da polemiche su rottura di spogliatoio e possibile ritiro. 

Centrocampisti: Nedim Bajrami (Empoli – Monza)

Il Palladino-ball ha risollevato il Monza in men che non si dica, portando i lombardi a 10 punti in classifica. Per l’Empoli invece è profondo rosso. La perla su palla inattiva contro il Milan di un giocatore discontinuo come Bajrami non basta per potersi fidare di lui in questo inizio di campionato. Valutate bene anche le vostre altre alternative in rosa prima di schierarlo.

Attaccanti: Andrea Pinamonti (Atalanta – Sassuolo)

La presentazione della partita l’abbiamo fatta nella sezione di Consigli. Ora passiamo alla presentazione degli interpreti. A guardarci indietro di pochi mesi fa ridere pensare ai molti che ponevano Pinamonti e Scamacca sullo stesso piano, facendo semplicemente la conta dei gol in campionato. Dopo queste parole, Pinamonti ci punirà sicuramente, ma al massimo lo farà con un tap-in. Un bagaglio di soluzioni limitato per una partita del genere e per sperare di essere titolare in una squadra al fantacalcio con varie alternative.

La possibile sorpresa in negativo: Giovanni Simeone (Napoli – Bologna)

Il Napoli segna a grappoli e forse è il miglior Napoli della storia recente. Il Bologna invece non vede ancora la luce in fondo al tunnel. I possessori di Simeone lo hanno comprato sicuramente per i periodi in cui Osimhen non sarebbe stato disponibile, ma era complesso aspettarsi un’esplosione di questo tipo da parte di Raspadori. Per Simeone ci aspettiamo un subentro a gara in corso. Il rischio è alto quindi di occupare uno slot in attacco per un giocatore che avrà a disposizione i 15 minuti finali a risultato archiviato. 

(Visited 40 times, 1 visits today)
Close