Scritto da Serie A

Consigli Fantacalcio Serie A | 13a giornata

I nostri consigli per il Fantacalcio
3 min

Finiti i gironi europei per tutti è tempo del rush finale del campionato con le ultime tre partite in una settimana prima della sosta per i primi storici Mondiali invernali, con diverse sfide interessanti in chiave scudetto e in chiave europea.
La 13° giornata si aprirà con Udinese-Lecce stasera alle 20:45 e si concluderà domenica alle 20:45 con il Derby d’Italia tra Juventus e Inter.

Consigliati

Portiere: Rui Patricio (Roma-Lazio)

Tra i pali andiamo a scegliere dalla partita più sentita della settimana: il derby capitolino tra Roma e Lazio, da sempre una partita che vale una stagione per le due tifoserie della Capitale. Scegliamo Rui Patricio, portiere dei giallorossi, perché ci aspettiamo che Mourinho provi ad applicare il suo solito piano partita contro squadre che amano avere il possesso del pallone: blocco basso e ripartenze guidate dalla forza fisica di Zaniolo e Abraham.

Considerando anche che alla Lazio mancherà il leader tecnico Milinkovic-Savic, e che Immobile al massimo partirà dalla panchina, ci sembra una buona idea puntare sul nazionale portoghese, in una partita in cui non perdere sarà più importante che vincere.

Difensore: Pierre Kalulu (Milan-Spezia)

Passiamo alla difesa, dove ci affidiamo ad uno dei difensori più costanti dell’ultimo biennio, fresco di passaggio agli ottavi di Champions con il suo Milan, anche grazie ad una sua grande prestazione. Parliamo di Pierre Kalulu, difensore francese preso per una cifra irrisoria dal Lione che si è consolidato come uno dei migliori difensori dell’intero campionato.

Dopo la grande vittoria in Europa è tempo di tornare ai tre punti per i rossoneri, e la gara casalinga con lo Spezia sembra una ghiotta occasione per prendere punti su Napoli o Inter impegnate in scontri diretti contro Atalanta e Juventus. Da Kalulu ci aspettiamo un ottimo voto in chiave modificatore, e chissà che non possa portare qualche bonus considerando che giocherà da terzino destro, di sicuro non si può lasciar fuori.

Centrocampista: Nedim Bajrami (Empoli-Sassuolo)

Dov’è finito Nedim Bajrami? La domanda invade le menti dei diversi fantallenatori che hanno puntato sul fantasista albanese, che dopo un’ottima prima stagione in A sta giocando meno e peggio, dopo una finestra di mercato turbolenta nella quale sembrava un promesso sposo della Fiorentina.

Al Castellani potrebbe arrivare un’occasione per sbloccarsi, contro un Sassuolo spuntato dall’infortunio di Berardi e dalla squalifica di Laurentiè. L’Empoli fiuta la possibilità di portare a casa punti pesanti, e chissà che non possa portarli proprio Bajrami, dopo un primo terzo di stagione troppo brutto per essere vero.

Attaccante: Gerard Deulofeu (Udinese-Lecce)

In attacco andiamo a consigliare uno dei grandi delusi della scorsa giornata, Gerard Deulofeu. L’ex canterano del Barcellona è stato finora uno dei migliori giocatori del campionato per rendimento, con un po’ di fatica nel trovare il gol, problema che ha pesato molto nella trasferta a reti bianche di Cremona, in cui Deulo ha sparato altissimo il match point a pochi minuti dalla fine.

L’occasione per il riscatto arriva subito con la sfida dell’anticipo di venerdì contro il Lecce alla Dacia Arena, dove Deulofeu finora ha fatto magie. Nel vostro tridente non può assolutamente star fuori, è l’ora di tornare al gol per lo spagnolo.

Scommessa: Duvan Zapata (Atalanta-Napoli)

Per la sorpresa settimanale torniamo a consigliare un ex, che prendiamo dalla partita in vetta tra Atalanta e Napoli che può valere una mini-fuga partenopea o una consacrazione in lotta scudetto per i nerazzurri. Il nome è quello di Duvan Zapata, centravanti colombiano arrivato in Italia proprio grazie al Napoli e che a Bergamo ha trovato la sua dimensione ideale con Gasperini come allenatore.

Nella scorsa giornata contro l’Empoli ci è parso in buona condizione e con grande voglia di spaccare il mondo, chissà che non possa tornare al gol proprio contro la sua ex squadra, nel dubbio noi un posticino nel tridente glielo troviamo.

Sconsigliati

Portiere: Vanja Milinkovic-Savic (Bologna-Torino)

Sconsigliare un portiere è sempre difficile, soprattutto nelle giornate con tanti big match e di conseguenza con tante partite di livello simile. Vista la forma recente del Bologna uno dei nomi che viene in mente è quello di Vanja Milinkovic-Savic, che ha il vizietto dell’errore, e contro una squadra in forma come l’ultimo Bologna visto in questi giorni potrebbe prendere qualche gol.

Difensore: Emanuele Valeri (Salernitana-Cremonese)

La Salernitana è una squadra solidissima, lo abbiamo capito, motivo per cui non dovete pensare di poter schierare i giocatori della Cremonese a cuor leggero aspettandovi bonus e/o voti alti. Emanuele Valeri, per questo motivo, potrebbe andare in difficoltà contro gli esterni granata. Se avete alternative in difesa potete pensare di tenerlo fuori.

Centrocampista: Mario Pasalic (Atalanta-Napoli)

Una delle poche certezze di questo incerto fantacalcio è quella di schierare sempre i giocatori del Napoli, e di conseguenza tutti coloro che giocano contro la squadra partenopea. Mario Pasalic è il nome che vi consigliamo di tenere fuori, soprattutto perché quest’anno sembra aver perso la vena realizzativa dello scorso anno e potrebbe anche non partire titolare. Se dovesse farlo, tuttavia, potrebbe andare parecchio in difficoltà contro il miglior centrocampo d’Italia. Da tenere fuori almeno per questa giornata.

Attaccante: Joaquin Correa (Juventus-Inter)

La Juventus è, un po’ a sorpresa, la miglior difesa del campionato, motivo per cui, nonostante lo sfavore del pronostico, è lecito aspettarsi una partita con pochi gol.
Tra gli attaccanti dell’Inter che hanno giocato quest’anno Joaquin Correa è senza dubbio quello che è apparso meno in forma, motivo per cui può ambire al massimo ad un posto in panchina nella vostra squadra, almeno che non siate così disperati dal dovervi aggrappare a un bonus del ‘Tucu’.

La possibile sorpresa in negativo: Francesco Caputo (Sampdoria-Fiorentina)

La Samp, nonostante la vittoria a Cremona un paio di giornate fa, è forse la peggior squadra del campionato per gioco espresso e qualità dei giocatori insieme appunto ai lombardi. Francesco Caputo, come tutto l’attacco blucerchiato, sta rendendo pesantemente sotto la media. Per questi motivi non pensate che contro una Fiorentina stancata dalla trasferta europea sia da mettere senza problemi.

(Visited 92 times, 1 visits today)
Close